foto di Marco Borroni Marco Borroni

Una laurea in ingegneria e successivi studi in psicologia non lo avevano neanche lontanamente indotto ad ipotizzare che le sue mani avessero capacità terapeutiche, ma le persone che toccava, anche casualmente, lo hanno 'costretto' a riconoscere questo dono. Nel 2004 ha riconosciuto in Quantum-Touch la sua medesima esperienza e la scoperta che la capacità terapeutica delle mani è una capacità di ogni essere umano - come saper parlare o andare in bicicletta - lo ha spinto a promuovere la diffusione di tale consapevolezza. Ha dato quindi vita a questo sito, ha facilitato la pubblicazione dell'edizione italiana del libro Quantum Touch, di cui è stato per anni insegnante certificato, e promuove ora weekend esperienziali di esplorazione del proprio potenziale.